LIPOFILLING

Autolipotrapianto o trasferimento adiposo
Chirurgia plastica estetica volto e testa

A cosa serve
A livello del volto a correggere avvallamenti, solchi, irregolarità dovuti all’invecchiamento, a traumi o a caratteristiche costituzionali. Possono essere trattati guance, zigomi, regioni orbitarie, labbra, solchi estesi tra il naso e gli angoli della bocca o fra gli angoli della bocca ed il mento.
A livello del corpo per correggere avvallamenti esitati a precedenti lipoaspirazioni o a traumi.
A livello delle mammelle per la ricostruzione dopo asportazione di tumori oppure per moderati aumenti di volume in assenza di malattie neoplastiche oppure ancora per migliorare la forma delle mammelle dopo impianto di protesi (vedere “mastoplastica additiva”).

Il trattamento
Con sottili cannule il grasso (tessuto adiposo) viene aspirato da una “regione donatrice” dello stesso individuo (addome, cosce, fianchi) e quindi purificato allontanando le cellule rotte (olio) mediante diverse procedure (centrifugazione, decantazione, filtrazione). Il materiale così ottenuto viene iniettato con sottili cannule sotto la cute delle zone del volto o della mammella da trattare. Di norma il lipofilling viene eseguito in anestesia locale con eventuale sedazione a regime ambulatoriale. La durata del gonfiore e dei lividi varia secondo l’area trattata da 1 a 3 settimane.

Chi può farlo
Questo tipo di trattamento è consigliato se:
• Desideri correggere depressioni o solchi del volto
• Vuoi aumentare il turgore delle labbra
• Vuoi correggere irregolarità derivanti da precedenti liposuzioni
• Vuoi correggere irregolarità derivanti da traumi al volto

Quanto costa
A partire da € 1500,00

" Il prezzo riportato in tale scheda, si riferisce al costo minimo al di sotto del quale è difficile si possano garantire dei livelli accettabili di sicurezza e qualità. Il costo totale di un intervento può variare in base a molti fattori: regione o città, struttura (clinica o day surgery), equipe, materiali (protesi o altri dispositivi medici utilizzati), tecnica operatoria.”

Clicca qui per approfondire
Condividi nei social network   
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network